Le ultimissime
ItaliaFreePress

Lo strano caso del consenso alle mascherine alla Melvin Jones

Estimated reading time:1 minute, 38 seconds

Il Popolo della Famiglia di Monopoli ha ricevuto diverse richieste di intervento e delucidazioni da parte di alcune famiglie allarmate dalla circolare n.42 emanata dal Dirigente scolastico della Melvin Jones – Orazio Comes  avente per oggetto: Raccomandazione utilizzo mascherina durante le attività didattiche, con la quale si chiedeva il consenso dei genitori all’uso della mascherina da parte dei propri figli per tutto il periodo di permanenza nel plesso scolastico pur ribadendo che si tratta di una misura cautelativa non obbligatoria. Riferisce un genitore: “ho letto e riletto la circolare, consultandomi anche con miei parenti esperti di legge, ma non riesco proprio a comprendere su che cosa mi viene chiesto di esprimere il consenso, quali saranno gli effetti su mia figlia della mia dichiarazione”. Per le famiglie degli alunni è già difficile districarsi in una giungla di regole, protocolli e precauzioni. Questa richiesta insensata aggiunge confusione a confusione, e porterà sicuramente ad aumentare la conflittualità tra genitori, già molto alta da quando esistono le chat di gruppo. Il dubbio che molti si pongono è “ciò porterà ad una divisione tra alunni nella stessa classe”? Tipo “i figli dei drogati da una parte, i figli dei carcerati dall’altra” di checcozaloniana memoria? Il referente del Pdf Monopoli, Mirco Fanizzi afferma : “Il terrorismo psicologico a quanto pare non solo è alla base dei comportamenti scellerati di questo Governo, ma spesso e volentieri è usato anche dai dirigenti scolastici; Consiglio al  dirigente di chiedere al Sindaco che vengano fatterispettare le misure di distanziamento in prossimità degli accessi del plesso scolastico, magari utilizzando qualora fosse possibile, i fruitori del reddito di cittadinanza” e conclude “Capiamo le esigenze del dirigente scolastico, ma prima di ogni altra cosa pensiamo ai bisogni e alle preoccupazioni dei genitori fin troppo vessati da un Governo che non tiene in nessun conto dei loro bisogni”

https://michaelbolton.it/it/55-collezioni