Le ultimissime
ItaliaFreePress

Vampiri, zombies, aldilà: se ne parla a Monopoli ai “Caffè filosofici”

Estimated reading time:2 minutes, 6 seconds

Prosegue con successo il ciclo di incontri Caffè filosofici a cura dell’Associazione Ubuntu – non solo Teatro Aps, in collaborazione con la Società filosofica Italiana – Bari e il sostegno dell’Assessorato alla Culturadel Comune di Monopoli.

La Biblioteca Rendella di Monopoli fino a domenica 10 marzo continua ad ospitare docenti impegnati a trattare svariati argomenti di filosofia.

Il terzo appuntamento della rassegna vedrà protagonisti i docenti Francesco Paolo De Ceglia (nella foto) e Francesca Lunanova venerdì 9 febbraio alle 17.30 nell’incontro intitolato Distopie vampiriche.

Che cosa succederebbe se un giorno ci svegliassimo assediati da presenze estranee? Morti, vampiri, zombies? Non è lo scenario di una serie televisiva, ma una credenza che alcuni secoli fa si diffuse in gran parte dell’Europa occidentale.

In questo nuovo appuntamento si cercherà di comprendere perché la presenza dell’altro, talvolta, possa trasformare la nostra dimensione sociale in una vera e propria distopia.

E a tale proposito Paolo De Ceglia dichiara: “Cosa mai può dirci la morte della vita? Quali segreti può svelare per chi sta al di qua? L’utopia della resurrezione dalla morte, la figura dei vampiri saranno i temi guida del nostro incontro”.

Biografie

Paolo De Ceglia, studioso del pensiero scientifico moderno, in particolare nei suoi rapporti con la teologia, è docente di Storia della Scienza presso UniBa dove dirige il Centro Interuniversitario Seminario di Storia della Scienza.

Ė autore di numerosi volumi e articoli per le più prestigiose riviste sui temi del rapporto tra scienza, corporeità, arte e paranormale, tra le quali ‘Vampyr. Storia naturale della resurrezione’ e ‘Il segreto di San Gennaro’, entrambi editi da Einaudi.

Francesca Lunanova si è laureata in Filosofia presso Università di Bari (Tesi in Storia della Filosofia Medievale). Ha conseguito inoltre il Dottorato di ricerca in Filosofia, scienze e

cultura dell’età tardoantica, medievale, umanistica presso Università di Salerno e ha frequentato la Scuola Vaticana di Archivistica, Paleografia e Diplomatica presso ASV (Archivio Segreto Vaticano). Da 16 anni insegna nei Licei della provincia di Bari e attualmente è in servizio presso il Liceo delle Scienze applicate “Margherita Hack” di Bari.

I Caffè filosofici, ad ingresso libero e gratuito, si affiancano alla stagione teatrale 2023/24 del Teatro Mariella di Monopoli intitolata Utopia promossa e organizzata da Ubuntu non solo teatro aps ets in collaborazione con Apad onlus e la Biottega Benefit con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Monopoli.

Gli appuntamenti proseguiranno domenica 25 febbraio con il penultimo incontro intitolato “Frammenti utopici della fantascienza” con i professori Liborio Dibattista e Roberto Anglani.