Le ultimissime
ItaliaFreePress

Spid, dal 29 novembre il Comune potenzia il servizio di rilascio

Estimated reading time:2 minutes, 31 seconds

Dal 29 novembre 2021 il Comune di Monopoli potenzia il servizio di rilascio delle credenziali SPID necessarie per accedere a numerosi servizi online della Pubblica Amministrazione. Lo comunica l’Assessore alla digitalizzazione ed informatizzazione dell’ente, Angela Pennetti.

Il servizio di rilascio SPID sarà garantito dal Comune di Monopoli, previa prenotazione al numero 080 41 40 267, presso i seguenti sportelli Urp (Ufficio Relazioni con il Pubblico):

  • ·        Via Garibaldi n. 8 il lunedì dalle ore 16 alle ore 19, il mercoledì dalle ore 9 alle ore 12 e il giovedì dalle ore 15 alle ore 18;
  • ·        Contrada Cozzana il martedì dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15:30 alle ore 17:30;
  • ·        Contrada Antonelli n. 542 il giovedì dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15:30 alle ore 17:30.

«Dopo l’avvio nel mese di luglio abbiamo deciso di potenziare il servizio alla luce delle innumerevoli richieste giunte nelle ultime settimane. Ad oggi abbiamo effettuato circa 250 procedure di rilascio Spid e nelle ultime settimane abbiamo registrato un incremento di richieste da parte dei cittadini. Questa apertura straordinaria di 54 ore fino al 31 gennaio 2022, salvo proroga nel caso in cui dovesse presentarsi la necessità, consentirà di evitare lunghi tempi di attesa e il rilascio in tempi brevissimi. Ringrazio l’Ufficio Relazioni con il Pubblico per la disponibilità all’apertura straordinaria che consente a Monopoli, unico Comune in provincia di Bari, di fornire questo importante servizio», afferma l’Assessore Pennetti.

Per poter avviare la procedura sarà necessario avere con se il proprio cellulare smartphone, dotarsi di un indirizzo email accessibile dal telefono, di un documento d’identità o di riconoscimento in corso di validità (carta di identità o passaporto o patente di guida) della tessera sanitaria con codice fiscale.

Secondo quanto previsto dall’Avviso AGID nr. 7 del 25 ottobre 2017 i gestori di identità SPID possono fornire l’identità digitale anche ai cittadini italiani residenti all’estero purché gli stessi abbiano a disposizione i documenti necessari per la registrazione: tessera sanitaria con codice fiscale e un documento d’identità valido

L’operatore Urp compilerà la richiesta e consegnerà un documento contenente la prima parte del Codice di Attivazione. Contestualmente il sistema invierà una mail all’indirizzo comunicato dall’utente con la seconda parte del Codice di Attivazione ed il Pacchetto di Attivazione per ottenere l’identità SPID presso uno dei gestori aderenti al sistema.

Da casa l’utente potrà completare la procedura. Su richiesta dell’utente, in questa fase l’operatore Urp potrà svolgere un’attività di assistenza fino al completamento della procedura di registrazione, senza però intervenire direttamente. Si potrà scegliere tra uno i due Identity Provider che accettano il riconoscimento tramite Sportello Pubblico (Sielte e Poste Italiane).

Sielte: https://myid.sieltecloud.it/signup/sportello_pubblico 

Poste: https://posteid.poste.it/identificazione/identificazione_raopa.shtml 

Il servizio, almeno nella fase iniziale, è garantito ai cittadini di Monopoli che abbiamo raggiunto la maggiore età.