Le ultimissime
ItaliaFreePress

Bufera a Lecce, indagato anche l’assessore Perricci

Estimated reading time:0 minutes, 50 seconds

Perquisizioni disposte dalla Procura di Potenza sono state effettuate dalla guardia di finanza nei confronti di un giudice in servizio alla sezione Fallimentare del Tribunale di Lecce, di alcuni avvocati (anche professori universitari) e commercialisti.

L’inchiesta riguarderebbe la nomina di avvocati nell’ambito di alcune procedure di controllo giudiziario di alcune aziende. In tutto sarebbero nove gli indagati. Indagata anche l’assessora comunale alla Cultura di Monopoli, l’avvocata Rosanna Perricci.

Il giudice indagato è Pietro Errede (originario di Monopoli). Le altre persone coinvolte sono: gli avvocati Alberto Russi (compagno del magistrato), Antonio Casilli (anche professore universitario) e Giuseppe Positano anche lui docente. Indagati anche i commercialisti Marcello Paglialunga, Emanuele Liaci, Giuseppe Evangelista; la cencelliera del giudice Errede, Graziella De Masi.

I presunti illeciti riguarderebbero, in particolare, la nomina dell’avvocato Casilli come coadiuvatore di una procedura di controllo giudiziario. Su tale nomina il giudice avrebbe esercitato pressioni per fare nominare proprio Casilli, che avrebbe poi spartito il compenso con Russi.

https://michaelbolton.it/it/55-collezioni