Le ultimissime
ItaliaFreePress

550 mln di euro per le strade pugliesi

Estimated reading time:1 minute, 49 seconds

Nino Sangerardi

La Giunta regionale ha approvato il protocollo d’intesa con il Commissario straordinario per la realizzazione di infrastrutture stradali individuate con decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri (16.04.2021 e 5.08.2021).

Interventi connotati da un elevato grado di complessità progettuale, da una particolare difficoltà esecutiva che comportano un rilevante impatto sul tessuto socio-economico a livello nazionale e regionale e locale.

Pertanto è stato necessario nominare il Commissario straordinario nella persona dell’ing. Vincenzo Marzi, dirigente Anas.

Le opere da costruire sono le seguenti :

-strada statale Adriatica Parte A : adeguamento tratto Foggia-San Severo. Parte B tangenziale ovest di Foggia. Espletamento delle attività di progettazione e approvazione dei progetti, affidamenti e esecuzione degli interventi da attuare(s.s. San Severo-Foggia) nonché per lavori di manutenzione straordinaria alla tangenziale ovest di Foggia. Finanziamento : euro 238.780.000,00

– strada statale 9 Garganica : adempimento programmazione e progettazione e ratifica progetti, affidamento e messa in opera degli interventi riguardanti la viabilità di San Giovanni Rotondo e il collegamento con Manfredonia, creazione e adeguamento in variante della strada statale del Gargano, da Vico del Gargano a Mattinata. Finanziamento : euro 68.000.000,00

– strada statale Maglie-Santa Maria di Leuca : svolgimento mansioni di programmazione progettazione e approvazione progetti, affidamento e esecuzione dei lavori per costruzione dell’itinerario strada statale 275 Maglie-Santa Maria di Leuca 1° Lotto(da km 0+000 a km 23+300).

Finanziamento : euro 244.020.252,00.

Visto che le sopradette azioni determinano un notevole effetto in termini occupazionali il giorno 11 dicembre 2020 è stato sottoscritto un accordo fra Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e le organizzazioni sindacali Feneal, Uil, Filea Cisl e Fillea Cgil.

Nella convenzione che verrà sottoscritta dal presidente della Giunta regionale e dal Commissario straordinario, tra l’altro, si rileva che il Commissario “ si impegna ad assumere ogni determinazione ritenuta necessaria per l’inizio lavori provvedendo alla redazione e alla successiva approvazione dei progetti che sia definita d’intesa con il presidente della Regione”.

Successivamente alla convalida il Commissario provvederà a curare la realizzazione dei progetti nella loro interezza.

Il presidente della Giunta regionale “ si impegna all’eventuale rilascio del proprio atto d’ intesa “ entro trenta giorni decorrenti dal formale ricevimento, da parte del Commissario straordinario, degli elaborati progettuali completi degli esiti delle istruttorie, comprese le autorizzazioni in materia di tutela ambientale paesaggistica e culturale.

https://michaelbolton.it/it/55-collezioni