Le ultimissime
ItaliaFreePress

Turismo esperenziale digitale: il metaverso di “UNICI”

Estimated reading time:2 minutes, 28 seconds

Come già anticipato in alcuni comunicati stampa, a breve sarà presentato il nuovo e primo modello italiano di Turismo Esperienziale Digitale con il Visore (VR – Virtual Reality).

Attualmente è importante immettere sul mercato nuovi modelli al passo con i tempi, ma soprattutto capaci di sostenere il cambiamento epocale che il mondo sta vivendo. La Pandemia da Covid ha cambiato stili di vita, ma soprattutto anche il modo di pensare e fare business visto che già da tempo si parla di globalizzazione.

È proprio la parola “GLOBALIZZAZIONE” e la “RETE” che permetteranno di guadagnare nuove fette di mercato ad utenti ed imprenditori che saranno in grado, innanzitutto, di sapersi innovare di qualità, ma anche comprendere nuove opportunità di business e visibilità per le proprie attività commerciali. Anche i Territori dovranno mettersi al passo applicando nuove strategie di Marketing Territoriale e di Comunicazione.

Ecco perché a breve sarà in rete il modello “UNICI”, il contenitore “Made in Italy” in grado di accogliere servizi ed esperienze digitali immersive dai contenuti Storico/Culturali, ma anche di opportunità per le Piccole Medie Imprese (P.M.I.) ancora in grado di internazionalizzare i loro Brand e Prodotti tipici di ogni territorio italiano nel mondo.

Si parla ormai da un anno di “METAVERSO”, il Brand promosso da Zuckerberg che non rappresenterà una Tecnologia, ma semplicemente un nuovo modo o mondo basato su intelligenza artificiale che permetterà di realizzare ed intercettare nuovi mercati o modelli di business che permetteranno un esperienza in un mondo virtuale attraverso l’uso di un visore e con la presenza di Avatar a nostra immagine e somiglianza. Idea ambiziosa che sta riscontrando molte complessità e costi di investimento esorbitanti.

“UNICI” infatti utilizzerà la stessa tecnologia immersiva con l’utilizzo di un visore, ma sarà navigabile anche su Smartphone e Smart TV utilizzando però immagini reali in 16k anziché artificiali. La scelta è stata dettata dal Founder di questo progetto, pensato già dal 2019 dal Manager ed Imprenditore pugliese Vincenzo Frigulti, colui che ebbe la giusta visione in tempi di prepandemia e che aveva compreso che la rete si sarebbe rivelata una grande opportunità per Territori ed Imprenditori, ma anche per utenti digitali in grado di scoprire nuovi modi di intrattenimento che potessero divenire anche formativi.

“UNICI’ punterà soprattutto su un settore quale il Turismo Esperienziale Digitale, ma anche sull’ E-Commerce, perché per l’Italia, possessore del primo patrimonio artistico/storico /culturale ed Enogastronomico unico al mondo, rappresenta una grande opportunità di internazionalizzazione per guadagnare nuovi visitatori sia digitali che fisici, sì perché il “VISITATORE” e “PASSEGGIATORE” digitale potrebbe poi prenotare una vacanza sul territorio già scoperto virtualmente sulla piattaforma “UNICI”.

Al centro di questa iniziativa innovativa ovviamente ci sarà l’utente digitale che attraverso questa tecnologia immersiva potrà veramente vivere un’esperienza quasi reale “passeggiando” e “scoprendo Borghi e Città italiane, ma anche con la possibilità di usufruire di servizi ed acquistare on line prodotti “Made in Italy” in attività commerciali che saranno principalmente mappate all’interno dei centri storici di ogni territorio italiano.

https://michaelbolton.it/it/55-collezioni